fbpx

5 modi per far fallire una relazione

Home | Blog | 5 modi per far fallire una relazione

19 maggio 2018 - Coppia, Matrimonio a prima vista, Psicologia, televisione

Far funzionare una relazione di coppia è complicato. Molto spesso nel mio lavoro mi ritrovo davanti coppie che, pur amandosi, non riescono ad evitare discussioni e incomprensioni, finendo in questo modo per vivere costantemente nel nervosismo. Queste situazioni di tensione portano ad assumere atteggiamenti di chiusura nei confronti del partner, che contribuiscono giorno dopo giorno a sabotare la serenità coniugale.

Nella maggior parte dei casi, prima di richiedere un aiuto esterno, i due partner mi raccontano di aver messo in atto numerosi tentativi per recuperare la relazione ma, nonostante questo, le soluzioni sperimentate si sono rivelate fallimentari. Perché? Paradossalmente se ci impegniamo con tutti noi stessi nel perseguimento di un fine (in questo caso il recupero di un rapporto di coppia), finiamo per ottenere il risultato contrario. Ritengo quindi che per capire meglio le cause che portano al logoramento e alla fine di una relazione, possa essere utile ed interessante concentrarci su quali sono gli elementi fondamentali per portare una relazione al fallimento. Io ne ho individuati 5, che ritengo essere i modi più efficaci per far naufragare con assoluta certezza la vostra relazione.

1. Pensare di avere sempre ragione​

“Quello che penso io è l’unica verità”, suona perentorio ed è proprio il modo per scoraggiare il partner ad ogni tipo di confronto. Essere estremamente egoriferiti è il motivo da cui parte la discussione vista come lotta con vincitore finale, senza alcun intento di costruzione e miglioramento.

 

2. Dare per scontato il partner​

Ovvero adagiarsi fino a sentirsi soli in coppia. Provate a non dare considerazione al vostro partner, lasciate che le sue esternazioni e la sua complessità diventino solo uno sterile brusio di sottofondo nelle vostre giornate. La mancanza di riconoscimento in coppia mina la stima reciproca e presto degraderà il rapporto che si tramuterà in abitudine, che avrà buone probabilità di mettere a rischio la vostra unione.

 

3. Trascurare la coppia​

Evitare ogni momento in cui la coppia può avere spazio, togliere tempo in condivisione e smettere di progettare attività da fare insieme, concentrandosi solo sul proprio benessere, sulla propria soddisfazione e sui propri
impegni. Oltre a creare incomprensioni, questo atteggiamento spinge il partner a chiedersi letteralmente “che cosa ci sta a fare con me?”. Può capitare all’interno della coppia che per periodi più o meno lunghi e per svariati motivi si manchi in qualche attenzione verso il partner, se questo però diventa una costante, si creeranno presto le condizioni per cui i partner finiranno con il sentirsi due estranei.

 

4. Pretendere di essere uguali​

Non riconoscete la possibilità di avere punti di vista e teorie personali al vostro partner. In questo caso non esiste l’identità individuale dell’altro, che diventerà sempre più un complemento d’arredo nel vostro salotto. Un atteggiamento questo che ci impedisce di guardare la realtà e comunicare anche le nostre differenze. Imparare a riconoscere le differenze dell’altro, oltre ad essere una risorsa in quanto fornisce un arricchimento personale, ridurrà la confusione nel rapporto.

5. Evitare il contatto fisico​

Provate a bandire ogni gesto o circostanza che possa rimettere in moto l’affettività, la complicità o la seduzione. Generalmente il contatto fisico nella coppia ci rassicura dal senso di solitudine sperimentato nel corso della vita e della giornata. Una interessante statistica sui Paesi OCSE, afferma che il 70% di coloro che hanno chiesto il divorzio hanno citato come prima o seconda causa di separazione proprio la mancanza di sesso. Il partner rifiutato inizierà a chiudersi in se stesso, cominciando a chiedersi se in sé ci sia qualcosa di rivoltante da far allontanare l’altro.

Scommetto che vi sarete esaminati ad ogni punto, prendendo in causa voi stessi e le vostre caratteristiche in coppia.
Dunque, siete pronti a far naufragare la vostra relazione?

CORSO GRATUITO DI CRESCITA

Iscriviti e ricevi ogni lunedì, per 8 settimane, una lezione di crescita personale direttamente nella tua casella di posta.


Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.