ISTRIONISMO

Home | Blog | ISTRIONISMO

8 Marzo 2019 - Crescita personale, Psicologia, Società

Istrionismo

“Adoro la pubblicità e, se per mia fortuna i giornalisti mi conosceranno e si occuperanno di me,

offrirò loro il mio pane, come San Francesco agli uccelli“.

Questo diceva Salvator Dalì  uno degli artisti più conosciuti e complessi del XX secolo. Perché apro questo nuovo articolo così? Perché voglio parlarvi di “istrionismo”, o meglio della personalità istrionica che spesso è rappresentata nel cinema, nella pittura e nella musica. Salvator Dalì, baffi da sparviero e sguardo ipnotico, ha dedicato la sua vita all’espressività delirante e onirica, e rappresenta con la sua personalità eclettica ed esibizionista l’icona dell’istrione che modella sé stesso sull’immagine e plasma la sua arte sul suo ego.

Ma chi è l’istrionico? In realtà non sa bene nemmeno lui chi sia veramente: per questo motivo veste spesso gli abiti di colui che deve primeggiare, essere ammirato, essere al centro, dedito a voler fare colpo sull’altro ponendosi sempre al centro dell’attenzione, manipolatore e fatuo, cerca sempre di rivestire ruolo nella sua vita in modo camaleontico per farsi ben volere dagli altri, da coloro che lo osservano e interagiscono con lui. Uno, nessuno o centomila, come diceva Pirandello. Ma se poi il pubblico improvvisamente sparisse? Cosa succede a questa persona? Emerge quello che realmente è, ovvero una persona depressa e sola. Dietro la maschera dell’attore c’è una profonda sofferenza, un senso di inadeguatezza e d’indegnità che lo porta ogni giorno a lottare per sentirsi amabile. Questi adulti sono stati bambini cresciuti in ambienti dove i  rapporti si basavano sulla non autenticità, dove si considerava solo l’apparire e non l’essere. Quindi è abituato ad andare in scena e guai a criticare un istrionico! Potreste farvi un nemico. Spesso accade che la personalità istrionica venga confusa con quella narcisistica, ma mentre quest’ultimo è innamorato di se stesso, l’istrionico è preso solo dalla sua immagine. In terapia, è molto importante portare queste persone ad apprezzare ed accettare il sé reale, iniziare ad amare la sua parte autentica così com’è e solo quando si avvicina a questa inizierà anche ad apprezzare l’altro come persona reale e non solo come il suo “pubblico”. 

CORSO GRATUITO DI CRESCITA

Iscriviti e ricevi ogni lunedì, per 8 settimane, una lezione di crescita personale direttamente nella tua casella di posta.


Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.