Disturbi alimentari

Home | Disturbi alimentari

I Disturbi alimentari sono comportamenti inadeguati che riguardano l’assunzione del cibo.
Un normale atteggiamento è costituito dal mangiare per soddisfare le proprie esigenze nutrizionali, attraverso la soddisfazione dello stimolo della fame.
Le persone affette da disturbo alimentare, al contrario, possono continuare a mangiare anche se sazie, o smettere di mangiare nonostante siano sottonutrite.
Spesso non avvertono questi normali stimoli (fame e sazietà), e nel caso in cui li avvertano, sentono la necessità di soddisfare altri bisogni attraverso il loro comportamento alimentare.

 

Principali disturbi del comportamento alimentare

Anoressia: la persona tende a mangiare poco o nulla, dicendosi sazia e cercando di dimagrire di molto oltre la soglia della normalità.

Bulimia: la persona mangia grosse quantità di cibo, per poi indurre il vomito.

Vomiting: la persona mangia e vomita in modo compulsivo.

Binge Eating: la persona alterna abbuffate a digiuni.

Obesità: una persona viene definita obesa quando il tessuto adiposo e’ in eccesso e diviene causa di malattie, oppure quando il sovrappeso aumenta la possibilità dell’insorgere di malattie o ne aggrava la situazione.

CORSO GRATUITO DI CRESCITA

Iscriviti e ricevi ogni lunedì, per 8 settimane, una lezione di crescita personale direttamente nella tua casella di posta.


By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.